inaugurazione-nuova-sede-fondazione-geigerSabato 23 giugno, alle ore 18, è stata inaugurata, alla presenza delle autorità cittadine e dei rappresentati delle Forze dell’Ordine, la nuova sede della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Piazza Guerrazzi n. 32 a Cecina (Li), in pieno centro cittadino.

Il palazzo ospita, oltre agli uffici amministrativi e tecnici, anche la nuova sala espositiva, di circa 200 mq, divisa su due piani, raggiungibili anche dalle persone diversamente abili.

L'edificio è stato edificato alla fine del XIX secolo e nel corso degli anni ha subito una serie di interventi edilizi che hanno in parte modificato la sua naturale costruzione; grazie ad una ricerca storico-fotografica si è cercato di recuperare l'originario aspetto esterno del locale.

La nuova sede ospiterà d’ora in poi le future mostre ed iniziative che saranno organizzate dalla Fondazione.

Weiterlesen:  Einweihung der neuen Zentrale der Kulturstiftung Hermann Geiger

Delirium stage mostra fotografica evento finale

Fondazione Culturale Hermann Geiger - Sala Esposizioni, Corso Matteotti 47, Cecina (LI)

Sabato 29 ottobre - ore 18:00 - Ingresso libero

Atto finale. Si conclude con una mostra-evento il corso di fotografia Delirum stage, tenuto dallo studio di produzione fotografica Darden Studio e dalla scuola YouCrea! di Firenze. La mostra sarà aperta al pubblico solo sabato 29 ottobre dalle ore 18:00 alle 20:00 presso gli spazi espositivi della Fondazione Culturale Hermann Geiger, in Corso Matteotti 47 a Cecina e vi saranno esposti i lavori prodotti durante il corso, selezionati per qualità e originalità: attraverso lezioni teoriche e set di scatto in interno ed esterno, i partecipanti hanno potuto scattare assistiti da professionisti, sperimentando direttamente sul campo la propria creatività, e metteranno così in mostra i propri risultati. L’evento sarà reso unico grazie all’allestimento di veri e propri set di alta moda immersi nel pubblico; per una sera la Fondazione si trasformerà in un vero e proprio studio di produzione fotografica...

Weiterlesen: Delirium Stage  Abschlussveranstaltung - Fotoausstellung

DELIRIUM STAGE – CORSO DI FOTOGRAFIA

LIVELLO BASE

Dal 28 settembre 2011

Fondazione Culturale Hermann Geiger - Sala Esposizioni, Corso Matteotti 47, Cecina (LI)

Il corso di fotografia “Delirium Stage”, promosso dalla Fondazione Geiger e tenuto da Darden Studio e YouCrea! di Firenze, è dedicato a chi cerca un primo approccio consapevole al mondo della fotografia. Attraverso laboratori teorici e pratici verranno forniti gli elementi fondamentali del linguaggio fotografico. Al termine verranno esposti i lavori dei partecipanti.

Weiterlesen:  Delirium Stage - Fotokurs - Grundstufe

Sabato 20 agosto alle ore 21:30, si svolgerà presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti 47 a Cecina (Li), l’incontro con l’artista Raffael Benazzi. L’incontro sarà l’occasione per conoscere e rivolgere domande all’artista svizzero, che questa estate tiene la sua grande retrospettiva “Raffael Benazzi – Sculture” (9 luglio – 18 settembre 2011), organizzata dalla Fondazione nei propri spazi espositivi. Parteciperanno giornalisti ed esperti d’arte.

Weiterlesen:  Treffen mit dem Künstler Raffael Benazzi

Sabato 26 febbraio alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), in occasione della mostra "1861. L'anno che fu Italia" sarà presentato il libro “Miss Uragano – La donna che fece l’Italia” (Romano Editore, 2010), alla presenza dell’autore Paolo Ciampi e dell’editrice Roberta Capanni.

Weiterlesen: Präsentation des Buches "Miss Hurricane - Die Frau, die Italien hergestellt"

Il nuovo incontro previsto nel calendario degli eventi che accompagna la mostra "1861. L'anno che fu Italia" si terrà venerdì 4 marzo alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li). L’Amministrazione Comunale di Cecina, in collaborazione con la stessa Fondazione, ha organizzato una conferenza sui temi: “Risorgimento tra passato e presente” (relatore Prof. Gabriele Paolini) e “Cecina centro urbano dell’Unità d’Italia” (relatore Ilio Nencini). Interverranno inoltre il sindaco di Cecina Stefano Benedetti, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Giuseppe Costantino, l’Assessore alla Cultura Antonio Garigali e il Prof. Giovanni Parenti.

Weiterlesen: Konferenz "Risorgimento zwischen Vergangenheit und Gegenwart"

Sabato 5 marzo, ore 17 presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), la Fondazione Geiger ha organizzato una conferenza dal titolo “I moti rivoluzionari in Toscana. 10 – 11 maggio: le due giornate di Livorno”, tenuta dal Prof. Fabio Bertini (Presidente del Comitato Livornese per la Promozione dei Valori Risorgimentali) e dall’Ing. Damiano Leonetti (giornalista di “Microstoria” e “Aquile in guerra”).

Weiterlesen: Konferenz "Die revolutionäre Bewegung in der Toskana: Mai von 10 bis 11: zwei Tage von Livorno"

Venerdì 11 marzo alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), avrà luogo il nuovo incontro, la conferenza sul tema “Intellettuali e letterati nel processo unitario della nuova nazione”, tenuta del regista e critico cinematografico Massimo Smuraglia, dal Prof. Federico Rovini, direttore della scuola di musica “Sarabanda” di Cecina, e dal Prof. Carlo Rotelli, direttore della scuola di teatro “Artimbanco”.

Interverranno inoltre il Sindaco di Cecina Stefano Benedetti, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Giuseppe Costantino e l’Assessore alla Cultura Antonio Garigali.

Weiterlesen: Konferenz zum Thema "Intellektuelle und Schriftsteller in den Einigungsprozess der neuen Nation"

Gli ultimi due appuntamenti previsti nel calendario degli eventi che accompagna la mostra “1861. L’anno che fu Italia si terranno sabato 26 e domenica 27 marzo presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li).

Sabato, alle ore 17 (ingresso libero), si svolgerà la conferenza dal titolo “La macchina della censura: controllo della stampa e confronto politico nel Granducato di Toscana (1814 – 1859)” tenuta dal Dott. Domenico Maria Bruni dell’Università Luiss “Guido Carli” di Roma.

Domenica alle ore 18 (ingresso libero) “Da Mameli a Verdi. I canti e la musica nel Risorgimento”: dopo l’intervento introduttivo del Maestro Federico Rovini, direttore della Scuola Comunale di Musica di Cecina “Sarabanda”, il coro Amichorum, diretto dalla Prof.ssa Rosaria Benucci, intonerà i canti risorgimentali più famosi e amati. Al pianoforte il Maestro Antonino di Giorgio.

Weiterlesen: Die Konferenz der Maschine Beschwerde: Kontrolle der Presse und der politischen Debatte im...

05 febbraio 2011 – ore 16:00

Inaugurazione mostra «1861. L'anno che fu Italia».

La Fanfara dei Bersaglieri dell'Associazione Nazionale Bersaglieri giungerà a corsa in direzione della sala esposizioni e suonerà brani risorgimentali, intervallati da una rievocazione storica a cura dell'Associazione Napoleonica d'Italia. Saranno presenti figuranti in uniforme austriaca del 1848 e 1859, volontari toscani del 1848, soldati piemontesi del 1848 e soldati francesi del 1859, che saranno a disposizione dei visitatori per illustrare episodi e storia delle uniformi indossate.

In collaborazione con il Circolo Filatelico - Numismatico di Cecina, il personale di Poste Italiane sarà presente per l'annullo filatelico dedicato al Centocinquantenario.

 

12 febbraio 2011 – ore 17:00

Conferenza sul tema: «Giuseppe Mazzini e l'Unità d'Italia attraverso le collezioni della Domus Mazziniana di Pisa e dell’Istituto Mazziniano di Genova».

Intervengono:

Dott.ssa Raffaella Ponte - direttrice dell’Istituto Mazziniano - Museo del Risorgimento a Genova.

Dott. Pietro Finelli - direttore della Domus Mazziniana di Pisa.

 

18 febbraio 2011 – ore 17.00

Conferenza sul tema: «Cecina e il Granducato di Toscana fra Risorgimento e Unità d'Italia».

Intervengono:

Stefano Benedetti – Sindaco

Antonio Giuseppe Costantino – Presidente del Consiglio Comunale

Antonio Garigali – Assessore alla Cultura

Prof. Vinicio Giannotti (Il senso di un anniversario)

Relatore:

Prof. Zeffiro Ciuffoletti

 

26 febbraio 2011 – ore 17:00

Presentazione del libro di Paolo Ciampi «Miss Uragano - La donna che fece l'Italia», Romano Editore, 2010.

Intervengono:

Paolo Ciampi, scrittore.

Roberta Capanni, editrice.

 

4 marzo 2011 – ore 17.00

Conferenza sul tema: «Risorgimento tra passato e presente» «Cecina centro urbano dell'Unità d'Italia».

Intervengono:

Stefano Benedetti – Sindaco

Antonio Giuseppe Costantino – Presidente del Consiglio Comunale

Antonio Garigali – Assessore alla Cultura

Prof. Giovanni Parenti

Relatori:

Prof. Gabriele Paolini («Risorgimento tra passato e presente»)

Ilio Nencini («Cecina centro urbano dell'Unità d'Italia»)

 

5 marzo 2011 – ore 17:00

Conferenza sul tema: «I moti rivoluzionari in Toscana. 10-11 maggio: Le due giornate di Livorno».

Intervengono:

Prof. Fabio Bertini - Presidente del Comitato Livornese per la Promozione dei Valori Risorgimentali.

Ing. Damiano Leonetti – giornalista di «Microstoria» e «Aquile in guerra».

 

11 marzo 2011 – ore 17.00

Conferenza sul tema: «Intellettuali e letterati nel processo unitario della nuova nazione».

Intervengono:

Stefano Benedetti – Sindaco

Antonio Giuseppe Costantino – Presidente del Consiglio Comunale

Antonio Garigali – Assessore alla Cultura

Relatori:

Regista Massimo Smuraglia

Prof. Federico Rovini

Prof. Carlo Rotelli

 

26 marzo 2011 – ore 17:00

Conferenza sul tema: «La macchina della censura: controllo delle stampe e confronto politico nel Granducato di Toscana (1814 – 59)»

Interviene:

Dott. Domenico Maria Bruni – Luiss “Guido Carli” di Roma

 

27 marzo 2011 – ore 18:00

«Da Mameli a Verdi. I canti e la musica nel Risorgimento» - introduce e dirige il Maestro Federico Rovini.

A seguire, in collaborazione con la Scuola Comunale di Musica di Cecina Sarabanda, canti risorgimentali del coro Amichorum, diretto dalla Prof.ssa Rosaria Benucci.

Al pianoforte, Maestro Antonino di Giorgio.

 

Martedì 28 dicembre 2010, ore 21:30
Teatro Eduardo de Filippo, via G. B. Vico, Cecina

coro-gospel-cecina-28-12-2010

Chicago Mass Choir è senza dubbio una delle corali gospel più prestigiose e conosciute degli USA., questa prima loro tournee italiana prevede la partecipazione di tredici elementi (10 voci, piano/voce, basso, batteria) selezionati dalla formazione originale e avrà solisti Percy Gray Jr., Feranda Williamson, Felica Welch.

Weiterlesen: Gospel Konzert Ensemble of Chicago Mass Choir

ACHTUNG! Diese Seite nutzt Cookies und ähnliche Technologien.

Wenn Sie Browser-Einstellungen nicht ändern, stimmen Sie zu. Weiterlesen

Ich mochte
Navigationsdaten - Log-Dateien
Die Computersysteme und Anwendungen für den Betrieb dieser Website sammelt, während ihres normalen Betriebs gewidmet, einige Daten (deren Übertragung in die Kommunikationsprotokolle des Internets) wird nicht mit den Nutzern direkt identifizierbare verbunden. Zu den gesammelten Daten gehören die IP-Adressen und Domain-Namen der Computer von Benutzern verwendet werden, die auf der Website, URI (Uniform Resource Identifier) ​​der angeforderten Ressourcen, die Zeit der Anfrage anschließen, wird das Verfahren verwendet werden, um den Absenden Anfrage an den Server, die Größe der Datei in der Antwort, der numerische Code, den Status der Antwort vom Server (erfolgreich, Fehler, etc. ..) und andere Parameter in Bezug auf das Betriebssystem und der Computerumgebung durch den Benutzer verwendet, gegeben. Diese Daten werden für die Zeit, für den alleinigen Zweck der Erlangung anonyme statistische Informationen auf der Website unbedingt notwendig ist und auf seine einwandfreie Funktion überprüfen verarbeitet.

Daten, die freiwillig
Die freiwilligen und explizite E-Mails an die in den verschiedenen Kanälen für den Zugang zu dieser Website und der Zusammenstellung der "Form" (elektronische Formulare) speziell angegebenen Adressen beinhalten die nachfolgenden Erwerb des Absenders und Daten / Benutzer benötigt reagieren auf Anfragen und / oder geben Sie die angeforderten Service. Spezifische Informationen und Hinweise finden oder auf Web-Seiten zu bestimmten Dienstleistungen auf Anfrage gewidmet angezeigt werden.

Cookies
Sind nicht in irgendeiner Weise Computertechnik für die direkte Übernahme von persönlichen Identifikationsdaten verwendet werden. DIE SOG Session-Cookies, sobald die Verbindung mit der Website ist nicht erhalten.
Unsere Computer-Systeme verwenden keine:
- Cookies, um Informationen persönlicher Art zu übertragen
- Permanente Cookies jeglicher Art