From March 27th to May 9th, 2010

l'arte degli scacchiL’importanza e il valore culturali del gioco degli scacchi dalle origini ai nostri giorni. Un “passatempo” antichissimo che nel corso dei secoli ha conosciuto fortune alterne, appassionando le più grandi menti dell’umanità tra artisti, scienziati, politici e protagonisti di ogni campo del sapere. La funzione degli scacchi nella storia non è stata solo di svago e ricreazione, ma ha avuto grande rilievo politico e sociale, ha deciso di guerre e di costumi, è stato terreno di confronto fra legislatori e capi di stato, ha indirizzato le sorti di grandi antagonismi nazionali dal mondo antico fino alla Guerra Fredda. I suoi protagonisti sono state spesso persone semplici eppure tutt’altro che comuni, intelligenze rigorose e personalità complesse, come quella di Duchamp e di Kasparov, di Benjamin Franklin e di Bobby Fischer, solo per fare alcuni esempi.

La letteratura teorica e scientifica sugli scacchi è pressoché sterminata, segno della complessità del gioco ma anche della sua universale accessibilità. Il gioco è divenuto nel tempo simbolo prediletto  per l’arte e la cultura, per il cinema d’essai e la strategia militare.

Le regole, pochi movimenti e infinite combinazioni, possono facilmente essere apprese da tutti, e aprire la via a chiunque per una passione ardente e un universo mentale sconfinato. Non c’è sudoku, gioco enigmatico o “brain training” che regga il confronto: gli scacchi sono certamente il compendio delle possibilità intellettive umane e straordinaria metafora dell’esistenza.

Questa mostra vuole introdurre le persone che ancora non sono familiari con la scacchiera e i suoi pezzi a una nuova esperienza intellettuale e conoscitiva da non perdere: si illustreranno in modo semplice ma esaustivo le regole fondamentali e molti degli aspetti che hanno influenzato la nostra cultura e la nostra storia. Sarà possibile giocare nella sala espositiva con scacchi giganti, e sfidare il computer in modo interattivo. Nella sezione conclusiva della mostra sarà esposta una preziosa raccolta ottocentesca di scacchiere e scacchi in alabastro proveniente dalla collezione “Leonardo Giglioli” della famiglia Bessi di Volterra, con relative informazioni sull’estrazione dell’alabastro e la sua lavorazione. Nell’aula didattica sono previste divertenti e istruttive proiezioni di documentari e altri materiali audiovisivi.

Inaugurazione sabato 27 marzo 2010, ore 18
Fondazione Geiger, Sala delle Esposizioni, Corso Matteotti 47, Cecina
Orario di apertura: martedì-venerdì dalle 16 alle 20. Chiuso il lunedì
Esposizione e catalogo a cura di Vittorio Riguzzi

 

  • Pinterest

foto-evento-EN

video-evento-EN

rassegna-stampa-evento-EN

torna-evento-EN

elenco-mostre-EN

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you do not change browser settings, you agree to the use of cookies. Learn more

I understand

Informative note pursuant to art. 13 of Legislative Decree no. 196/2003 (the so-called Personal Data Protection Code)

In accordance with art. 13 of the Personal Data Protection Code, and in compliance with the provisions of Ruling 229/2014 of the Guarantor for the protection of personal data, we hereby inform you that this website uses the following types of cookies (that is, small text files that the websites visited send to your computer where they are saved for being resent to the same websites at the next visit):

Technical Cookies

These cookies are strictly necessary for:

  • Browsing and using the website (allowing for example, authentication for accessing reserved areas, "browser or session cookies");
  • Collecting information, in an aggregated form, about the number of users and who they visit said website ("analytical cookies");
  • Browsing according to a series of selected criteria (e.g., the language, the products selected for purchasing, "function cookies") in order to improve the service supplied by the same.

These cookies are installed directly by this website and as they are not used for any other purpose besides the functional ones described above, your consent is not required for their installation.

Profiling third-party cookies

These cookies are installed by subjects differing from this website and their installation requires your consent, in the absence of which they will not be installed.

Following are the links of the personal data protection informative notes of the third parties where you can give your consent for the installation of these cookies.

If you do not indicate any preference and decide to continue browsing on this website, this means you automatically give your consent to the use of these cookies.

Management of cookies and configuration of the browsers

You may decide to accept or refuse the cookies by using the settings on your own browser.

Attention::

  • Total or partial disabling of the technical cookies could compromise your use of the website functions.
  • The disabling of “third-party” cookies will not compromise your browsing in any way.
  • The settings can be defined in a specific way for the various websites and web applications. In addition, the best browsers allow for defining settings for “first-party” cookies that differ from those of “third-party” cookies.

For example, from the Instruments menu -> Options -> Privacy in Firefox, it is possible to access a control panel where you can decide whether to accept or refuse the different types of cookies and remove them if necessary.

Without prejudice to the above, we wish to inform you that you may avail of Your Online Choiceshttp://www.youronlinechoices.com. With this service you can manage the tracking preferences of the majority of the advertising instruments. It is therefore possible to use this resource in addition to the information contained in this document.