inaugurazione-nuova-sede-fondazione-geigerSabato 23 giugno, alle ore 18, è stata inaugurata, alla presenza delle autorità cittadine e dei rappresentati delle Forze dell’Ordine, la nuova sede della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Piazza Guerrazzi n. 32 a Cecina (Li), in pieno centro cittadino.

Il palazzo ospita, oltre agli uffici amministrativi e tecnici, anche la nuova sala espositiva, di circa 200 mq, divisa su due piani, raggiungibili anche dalle persone diversamente abili.

L'edificio è stato edificato alla fine del XIX secolo e nel corso degli anni ha subito una serie di interventi edilizi che hanno in parte modificato la sua naturale costruzione; grazie ad una ricerca storico-fotografica si è cercato di recuperare l'originario aspetto esterno del locale.

La nuova sede ospiterà d’ora in poi le future mostre ed iniziative che saranno organizzate dalla Fondazione.

Leggi tutto: Inaugurazione della nuova sede della Fondazione Geiger

Delirium stage mostra fotografica evento finale

Fondazione Culturale Hermann Geiger - Sala Esposizioni, Corso Matteotti 47, Cecina (LI)

Sabato 29 ottobre - ore 18:00 - Ingresso libero

Atto finale. Si conclude con una mostra-evento il corso di fotografia Delirum stage, tenuto dallo studio di produzione fotografica Darden Studio e dalla scuola YouCrea! di Firenze. La mostra sarà aperta al pubblico solo sabato 29 ottobre dalle ore 18:00 alle 20:00 presso gli spazi espositivi della Fondazione Culturale Hermann Geiger, in Corso Matteotti 47 a Cecina e vi saranno esposti i lavori prodotti durante il corso, selezionati per qualità e originalità: attraverso lezioni teoriche e set di scatto in interno ed esterno, i partecipanti hanno potuto scattare assistiti da professionisti, sperimentando direttamente sul campo la propria creatività, e metteranno così in mostra i propri risultati. L’evento sarà reso unico grazie all’allestimento di veri e propri set di alta moda immersi nel pubblico; per una sera la Fondazione si trasformerà in un vero e proprio studio di produzione fotografica...

Leggi tutto: Delirium Stage Evento Finale - Mostra Fotografica

DELIRIUM STAGE – CORSO DI FOTOGRAFIA

LIVELLO BASE

Dal 28 settembre 2011

Fondazione Culturale Hermann Geiger - Sala Esposizioni, Corso Matteotti 47, Cecina (LI)

Il corso di fotografia “Delirium Stage”, promosso dalla Fondazione Geiger e tenuto da Darden Studio e YouCrea! di Firenze, è dedicato a chi cerca un primo approccio consapevole al mondo della fotografia. Attraverso laboratori teorici e pratici verranno forniti gli elementi fondamentali del linguaggio fotografico. Al termine verranno esposti i lavori dei partecipanti.

Leggi tutto: Delirium Stage - Corso di Fotografia - Livello base

Sabato 20 agosto alle ore 21:30, si svolgerà presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti 47 a Cecina (Li), l’incontro con l’artista Raffael Benazzi. L’incontro sarà l’occasione per conoscere e rivolgere domande all’artista svizzero, che questa estate tiene la sua grande retrospettiva “Raffael Benazzi – Sculture” (9 luglio – 18 settembre 2011), organizzata dalla Fondazione nei propri spazi espositivi. Parteciperanno giornalisti ed esperti d’arte.

Leggi tutto: Incontro con l'artista Raffael Benazzi

Sabato 26 febbraio alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), in occasione della mostra "1861. L'anno che fu Italia" sarà presentato il libro “Miss Uragano – La donna che fece l’Italia” (Romano Editore, 2010), alla presenza dell’autore Paolo Ciampi e dell’editrice Roberta Capanni.

Leggi tutto: Presentazione libro “Miss Uragano – La donna che fece l’Italia”

Il nuovo incontro previsto nel calendario degli eventi che accompagna la mostra "1861. L'anno che fu Italia" si terrà venerdì 4 marzo alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li). L’Amministrazione Comunale di Cecina, in collaborazione con la stessa Fondazione, ha organizzato una conferenza sui temi: “Risorgimento tra passato e presente” (relatore Prof. Gabriele Paolini) e “Cecina centro urbano dell’Unità d’Italia” (relatore Ilio Nencini). Interverranno inoltre il sindaco di Cecina Stefano Benedetti, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Giuseppe Costantino, l’Assessore alla Cultura Antonio Garigali e il Prof. Giovanni Parenti.

Leggi tutto: Conferenza "Risorgimento tra passato e presente”

Sabato 5 marzo, ore 17 presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), la Fondazione Geiger ha organizzato una conferenza dal titolo “I moti rivoluzionari in Toscana. 10 – 11 maggio: le due giornate di Livorno”, tenuta dal Prof. Fabio Bertini (Presidente del Comitato Livornese per la Promozione dei Valori Risorgimentali) e dall’Ing. Damiano Leonetti (giornalista di “Microstoria” e “Aquile in guerra”).

Leggi tutto: Conferenza "I moti rivoluzionari in Toscana: 10 – 11 maggio: le due giornate di Livorno”

Venerdì 11 marzo alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), avrà luogo il nuovo incontro, la conferenza sul tema “Intellettuali e letterati nel processo unitario della nuova nazione”, tenuta del regista e critico cinematografico Massimo Smuraglia, dal Prof. Federico Rovini, direttore della scuola di musica “Sarabanda” di Cecina, e dal Prof. Carlo Rotelli, direttore della scuola di teatro “Artimbanco”.

Interverranno inoltre il Sindaco di Cecina Stefano Benedetti, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Giuseppe Costantino e l’Assessore alla Cultura Antonio Garigali.

Leggi tutto: Conferenza "Intellettuali e letterati nel processo unitario della nuova nazione”

Gli ultimi due appuntamenti previsti nel calendario degli eventi che accompagna la mostra “1861. L’anno che fu Italia si terranno sabato 26 e domenica 27 marzo presso la sala espositiva della Fondazione Culturale Hermann Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li).

Sabato, alle ore 17 (ingresso libero), si svolgerà la conferenza dal titolo “La macchina della censura: controllo della stampa e confronto politico nel Granducato di Toscana (1814 – 1859)” tenuta dal Dott. Domenico Maria Bruni dell’Università Luiss “Guido Carli” di Roma.

Domenica alle ore 18 (ingresso libero) “Da Mameli a Verdi. I canti e la musica nel Risorgimento”: dopo l’intervento introduttivo del Maestro Federico Rovini, direttore della Scuola Comunale di Musica di Cecina “Sarabanda”, il coro Amichorum, diretto dalla Prof.ssa Rosaria Benucci, intonerà i canti risorgimentali più famosi e amati. Al pianoforte il Maestro Antonino di Giorgio.

Leggi tutto: Conferenza La macchina della censura: controllo della stampa e confronto politico nel Granducato...

05 febbraio 2011 – ore 16:00

Inaugurazione mostra «1861. L'anno che fu Italia».

La Fanfara dei Bersaglieri dell'Associazione Nazionale Bersaglieri giungerà a corsa in direzione della sala esposizioni e suonerà brani risorgimentali, intervallati da una rievocazione storica a cura dell'Associazione Napoleonica d'Italia. Saranno presenti figuranti in uniforme austriaca del 1848 e 1859, volontari toscani del 1848, soldati piemontesi del 1848 e soldati francesi del 1859, che saranno a disposizione dei visitatori per illustrare episodi e storia delle uniformi indossate.

In collaborazione con il Circolo Filatelico - Numismatico di Cecina, il personale di Poste Italiane sarà presente per l'annullo filatelico dedicato al Centocinquantenario.

 

12 febbraio 2011 – ore 17:00

Conferenza sul tema: «Giuseppe Mazzini e l'Unità d'Italia attraverso le collezioni della Domus Mazziniana di Pisa e dell’Istituto Mazziniano di Genova».

Intervengono:

Dott.ssa Raffaella Ponte - direttrice dell’Istituto Mazziniano - Museo del Risorgimento a Genova.

Dott. Pietro Finelli - direttore della Domus Mazziniana di Pisa.

 

18 febbraio 2011 – ore 17.00

Conferenza sul tema: «Cecina e il Granducato di Toscana fra Risorgimento e Unità d'Italia».

Intervengono:

Stefano Benedetti – Sindaco

Antonio Giuseppe Costantino – Presidente del Consiglio Comunale

Antonio Garigali – Assessore alla Cultura

Prof. Vinicio Giannotti (Il senso di un anniversario)

Relatore:

Prof. Zeffiro Ciuffoletti

 

26 febbraio 2011 – ore 17:00

Presentazione del libro di Paolo Ciampi «Miss Uragano - La donna che fece l'Italia», Romano Editore, 2010.

Intervengono:

Paolo Ciampi, scrittore.

Roberta Capanni, editrice.

 

4 marzo 2011 – ore 17.00

Conferenza sul tema: «Risorgimento tra passato e presente» «Cecina centro urbano dell'Unità d'Italia».

Intervengono:

Stefano Benedetti – Sindaco

Antonio Giuseppe Costantino – Presidente del Consiglio Comunale

Antonio Garigali – Assessore alla Cultura

Prof. Giovanni Parenti

Relatori:

Prof. Gabriele Paolini («Risorgimento tra passato e presente»)

Ilio Nencini («Cecina centro urbano dell'Unità d'Italia»)

 

5 marzo 2011 – ore 17:00

Conferenza sul tema: «I moti rivoluzionari in Toscana. 10-11 maggio: Le due giornate di Livorno».

Intervengono:

Prof. Fabio Bertini - Presidente del Comitato Livornese per la Promozione dei Valori Risorgimentali.

Ing. Damiano Leonetti – giornalista di «Microstoria» e «Aquile in guerra».

 

11 marzo 2011 – ore 17.00

Conferenza sul tema: «Intellettuali e letterati nel processo unitario della nuova nazione».

Intervengono:

Stefano Benedetti – Sindaco

Antonio Giuseppe Costantino – Presidente del Consiglio Comunale

Antonio Garigali – Assessore alla Cultura

Relatori:

Regista Massimo Smuraglia

Prof. Federico Rovini

Prof. Carlo Rotelli

 

26 marzo 2011 – ore 17:00

Conferenza sul tema: «La macchina della censura: controllo delle stampe e confronto politico nel Granducato di Toscana (1814 – 59)»

Interviene:

Dott. Domenico Maria Bruni – Luiss “Guido Carli” di Roma

 

27 marzo 2011 – ore 18:00

«Da Mameli a Verdi. I canti e la musica nel Risorgimento» - introduce e dirige il Maestro Federico Rovini.

A seguire, in collaborazione con la Scuola Comunale di Musica di Cecina Sarabanda, canti risorgimentali del coro Amichorum, diretto dalla Prof.ssa Rosaria Benucci.

Al pianoforte, Maestro Antonino di Giorgio.

 

Martedì 28 dicembre 2010, ore 21:30
Teatro Eduardo de Filippo, via G. B. Vico, Cecina

coro-gospel-cecina-28-12-2010

Chicago Mass Choir è senza dubbio una delle corali gospel più prestigiose e conosciute degli USA., questa prima loro tournee italiana prevede la partecipazione di tredici elementi (10 voci, piano/voce, basso, batteria) selezionati dalla formazione originale e avrà solisti Percy Gray Jr., Feranda Williamson, Felica Welch.

Leggi tutto: Concerto Gospel dei Chicago Mass Choir Ensemble

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta la trasmissione sul proprio dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

Dati di navigazione – log files

I sistemi informatici e gli applicativi dedicati al funzionamento di questo sito web rilevano, nel corso del loro normale funzionamento, alcuni dati (la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet) non associati a Utenti direttamente identificabili. Tra i dati raccolti sono compresi gli indirizzi IP e i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri riguardanti il sistema operativo e l’ambiente informatico utilizzato dall’Utente. Questi dati vengono trattati, per il tempo strettamente necessario, al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il regolare funzionamento.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio volontario ed esplicito di posta elettronica agli indirizzi indicati nei differenti canali di accesso di questo sito e la compilazione dei “form” (moduli elettronici) specificamente predisposti comportano la successiva acquisizione dell’indirizzo e dei dati del mittente/utente, necessari per rispondere alle istanze prodotte e/o erogare il servizio richiesto. Specifiche informative di sintesi saranno riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Utilizzo dei cookies

Questo sito memorizza informazioni in file di testo di piccole dimensioni nel computer dell'utente. Questi file si chiamano cookie.

Esistono diversi tipi di cookie ed è possibile specificare se nel computer possono essere salvati tutti i tipi di cookie, alcuni tipi o nessuno. Se non si accetta nessun tipo di cookie, è possibile che non si riesca a visualizzare alcuni siti Web e a sfruttare le funzionalità di personalizzazione (ad esempio per la visualizzazione di notiziari locali, bollettini meteorologici o quotazioni di borsa).

Un cookie è un file creato da un sito Internet allo scopo di memorizzare nel sistema informazioni sull'utente, quali le preferenze manifestate dall'utente durante l'esplorazione del sito. Se, ad esempio, l'utente esegue una ricerca relativa all'orario di un volo in un sito Web di una compagnia aerea, il sito puó creare un cookie che contiene l'itinerario dell'utente. Oppure il cookie puó contenere una registrazione delle pagine visitate all'interno del sito. Queste informazioni verranno utilizzate dal sito per personalizzare la visualizzazione che verrà presentata all'utente alla successiva visita.

Nei cookie possono inoltre venire memorizzate informazioni sull'identità personale. Le informazioni sull'identità personale sono informazioni che possono essere utilizzate per identificare o contattare una persona, ad esempio il nome, l'indirizzo di posta elettronica, l'indirizzo dell'abitazione o dell'ufficio oppure il numero di telefono. In ogni caso, un sito Web puó accedere solo alle informazioni fornite personalmente dall'utente. Ad esempio, il sito non puó rilevare l'indirizzo di posta elettronica, a meno che l'utente non lo fornisca direttamente, né puó accedere ad altre informazioni presenti nel computer dell'utente.

I cookie salvati nel computer possono essere letti solo dal sito Web che li ha creati, i file che li contengono hanno infatti il nome composto dalla URL del sito Web che li ha creati.

Cookies permanenti e temporanei

Un cookie permanente resta memorizzato come file nel computer anche dopo la chiusura del browser e potrà essere letto dal sito Web che lo ha creato alla successiva visita del sito da parte dell'utente.

Un cookie temporaneo rimane memorizzato solo per la durata della sessione in corso e viene rimosso dal computer alla chiusura della sessione: tale chiusura puó essere provocata da un comando specifico, dalla chiusura del browser o dall'uso di una URL diversa da quella del sito che ha generato il cookie.

Cookies di prima parte e di terze parti

I cookie di prima parte sono quelli creati dal sito Web visualizzato, o inviati ad esso, e in genere vengono utilizzati per memorizzare informazioni quali le preferenze dell'utente che sta visitando il sito.

I cookie di terze parti sono i cookie creati da un sito Web diverso da quello visualizzato, o inviati ad esso. I siti Web di terze parti in genere forniscono parte del contenuto del sito Web visualizzato. Ad esempio, molti siti utilizzano la pubblicità di siti Web di terze parti che, a loro volta, possono utilizzare i cookie. I cookie di questo tipo vengono in genere utilizzati per registrare l'utilizzo di una pagina Web da parte dell'utente a fini pubblicitari o di marketing. I cookie di terze parti possono essere permanenti o temporanei.

Alcuni cookie sono potenzialmente dannosi, in quanto possono consentire l'accesso a informazioni personali che potrebbero venire utilizzate per secondi fini senza il consenso dell'utente.

Questo sito integra, all'interno delle proprie pagine, servizi di terze parti che potrebbero impostare e utilizzare propri cookie e/o tecnologie similari. L'impiego di tali cookie e tecnologie similari da parte di tali aziende è regolato dalle informative sulla privacy di dette società e non dalla presente informativa essendo questo sito totalmente estraneo alla gestione di tali strumenti ed al trattamento dei dati da questi derivanti.

Forniamo di seguito un elenco (non esaustivo) di alcune delle società partner che potrebbero utilizzare i cookie mentre navighi:

Google+ - Informativa: http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/types/
Facebook - Informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Twitter - Informativa: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter
YouTube - Informativa:
Pinterest - Informativa: https://about.pinterest.com/it/privacy-policy
AddThis - Informativa: http://www.addthis.com/privacy
Instagram - Informativa: https://instagram.com/about/legal/privacy/

Gestione dei cookie e configurazione dei browser

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione:
La disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Fermo restando quanto precede, informiamo che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari.

E' possibile pertanto utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.