viaggio nel cosmo - eventi

CICLO DI INCONTRI E CONFERENZE

Dalle ultime scoperte riguardanti l’Universo all’esplorazione del Sistema solare, dai viaggi spaziali nel cinema di inizio Novecento alla conquista dello spazio raccontata in letteratura: quattro occasioni da non perdere per tutti gli appassionati della materia.

 

MARTEDÌ 10 GENNAIO 2017, ore 18:00
La nuova finestra sull’Universo: le onde gravitazionali
Relatore: Federico Ferrini
Palazzetto dei Congressi, Piazza Guerrazzi, Cecina (LI)
Ingresso libero

A un secolo di distanza dalla previsione teorica di Albert Einstein, la Collaborazione globale Ligo-Virgo ha misurato per la prima volta gli effetti del passaggio delle onde gravitazionali, generate da due distinti eventi astronomici. Oggi l’astrofisica ha a disposizione un nuovissimo strumento d’indagine dell’Universo, che promette di mostrarci fenomeni finora inaccessibili.

Biografia di Federico Ferrini
Federico Ferrini si è laureato in Fisica a Pisa. Le sue ricerche spaziano dalla formazione dei sistemi planetari e delle stelle allo studio del mezzo interstellare, l’evoluzione delle galassie e la cosmologia. Dal 2002 al 2010 è stato addetto scientifico presso la Rappresentanza d’Italia alle Nazioni Unite a Ginevra. Nel 2011 è stato nominato direttore dello European Gravitational Observatory, EGO, (Cascina, Pisa) ove è situato l’interferometro Virgo, dedicato alla ricerca delle onde gravitazionali. Sotto la sua direzione è stato costruito il nuovo rivelatore Advanced Virgo.

 

SABATO 21 GENNAIO 2017, ore 18:00
In silenzio attraverso l’impossibile. I viaggi spaziali nel cinema muto
Relatore: Paolo Bertetti
Palazzetto dei Congressi, Piazza Guerrazzi, Cecina (LI)
Ingresso libero

Il mito dei viaggi spaziali ha alimentato l’immaginario cinematografico fin dalle sue origini. Tutti conoscono Il viaggio nella luna di George Méliès (1902); meno noto è che sulla scia di questo successo si sviluppò negli anni Dieci del Novecento un’intensa produzione di film stranieri dedicati all’esplorazione di altri pianeti. Anche il cinema italiano, all’epoca uno dei più importanti a livello mondiale, presentò esempi interessanti. Nella quasi totalità delle pellicole, il tema del viaggio nello spazio fu declinato – sul modello della produzione di Méliès – a livello fiabesco e surreale e affrontato quasi sempre in maniera comica e onirica piuttosto che realistica.
Durante la conferenza saranno proiettati spezzoni di alcuni film muti del genere fantascientifico.

Biografia Paolo Bertetti
Paolo Bertetti è coordinatore scientifico del Mufant – MuseoLab del Fantastico e della Fantascienza di Torino. Le sue ricerche più recenti riguardano le narrazioni transmediali (in particolare la costruzione del personaggio) e il cinema muto, con studi sull’immaginario tecnologico nel cinema italiano delle origini. Si occupa di mass media, Popular Culture, semiotica del cinema, semiotica del testo e teoria semiotica. Attualmente cura il Master in Comunicazione d’impresa presso l’Università di Siena.

 

MARTEDÌ 31 GENNAIO 2017, ore 18:00
Il futuro immaginario: avvenire e conquista dello spazio
Relatore: Piero Gondolo della Riva
Palazzetto dei Congressi, Piazza Guerrazzi, Cecina (LI)
Ingresso libero

Fin dai tempi più antichi, l’uomo ha immaginato il futuro: l’anno 2000, le città ideali, la conquista dello spazio. Attraverso gli oggetti della sua particolare collezione (libri, stampe, giornali, piatti, cartoline, figurine), Piero Gondolo della Riva racconta le visioni del futuro nel passato.
Quanto alla conquista immaginaria dello spazio, già verso il 180 d.C. Luciano di Samosata narrò lo sbarco di alcune persone sulla Luna e, attraverso i secoli, innumerevoli opere hanno descritto viaggi fantastici su stelle e pianeti lontani o, restando sulla Terra, avveniristiche città con futuristiche e stravaganti architetture.

Biografia di Piero Gondolo della Riva
Piero Gondolo della Riva è vicepresidente della Société Jules Verne di Parigi dal 1977. La passione per lo scrittore, nata in lui quando aveva tredici anni, lo ha portato a mettere insieme una collezione di libri, manoscritti, oggetti e documenti di e su Verne composta da migliaia di pezzi che, nel 2000, è stata acquistata dalla città di Amiens, dove lo scrittore visse ed è sepolto. Piero della Riva possiede inoltre una vastissima collezione relativa al futuro immaginario: le visioni del futuro nel passato sono le protagoniste di libri, manifesti, stampe e oggetti vari di diverse epoche.

 

SABATO 11 FEBBRAIO 2017, ore 18:00
L’esplorazione del Sistema solare e la scoperta dei pianeti che ruotano intorno a stelle lontane
Relatore: Ruggero Stanga
Palazzetto dei Congressi, Piazza Guerrazzi, Cecina (LI)
Ingresso libero

Negli ultimi quarant’anni circa, un gran numero di satelliti e sonde spaziali sono stati lanciati dalla Terra per esplorare e visitare la Luna, Marte, Giove, i più lontani pianeti, fino ai confini del Sistema Solare. Racconteremo alcune delle avventure più interessanti, fino a esaminare le osservazioni più recenti di pianeti che appartengono a sistemi stellari diversi dal nostro, cercando di capire che cosa ci possono raccontare della formazione e della storia del Sistema solare.

Biografia di Ruggero Stanga
Ruggero Stanga, laureato a Pisa, dal 1981 ha lavorato presso l’Università di Firenze occupandosi di astrofisica nel campo della realizzazione di strumenti e in quello delle osservazioni. A metà degli anni Novanta ha cominciato a interessarsi alle onde gravitazionali, impegnandosi nella costruzione dell’antenna per onde gravitazionali Virgo e poi nei test al suolo di strumentazione per il satellite LISA Pathfinder, lanciato da ESA nel 2015.

 

VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA VIAGGIO NEL COSMO

Per coloro che vogliono approfondire l’esperienza della mostra “Viaggio nel Cosmo”, la Fondazione Geiger ha organizzato delle visite guidate gratuite che avranno luogo nella sala espositiva della Fondazione, in piazza Guerrazzi 32, nelle seguenti date:

- GIOVEDÌ 15 DICEMBRE 2016, ORE 18:00
- GIOVEDÌ 19 GENNAIO 2017, ORE 18:00
- GIOVEDÌ 9 FEBBRAIO 2017, ORE 18:00

Poiché il numero dei posti disponibili è limitato, è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 0586.635011.
Le visite avranno una durata di circa 60 minuti.
Per le scolaresche e i gruppi numerosi è inoltre possibile prenotare delle visite guidate la mattina, dal lunedì al venerdì, sempre telefonando alla segreteria della Fondazione per concordare orari e disponibilità.

 

VISITE GUIDATE ALL’OSSERVATORIO ASTRONOMICO di PUNTA FALCONE, PIOMBINO

Con il mese di dicembre si entra nel periodo di migliore osservabilità per quanto riguarda le grandi costellazioni invernali, che caratterizzeranno anche i mesi successivi. Durante la visita all’Osservatorio Astronomico di Punta Falcone si potranno individuare alcune delle stelle più luminose dell’intera volta celeste: la brillante Sirio; la rossa Aldebaran nel Toro; Castore e Polluce nei Gemelli; Procione nel Cane Minore; Capella nell’Auriga, le lucenti stelle della costellazione di Orione, da Rigel a Betelgeuse.  

Le visite sono programmate nelle seguenti date:
LUNEDÌ 19 DICEMBRE 2016, ore 21:00
Data sostitutiva: martedì 20 dicembre 2016, ore 21:00
Prenotazioni entro giovedì 15 dicembre, fino a esaurimento posti

VENERDÌ 13 GENNAIO 2017, ore 21:00
Data sostitutiva: venerdì 20 gennaio 2017, ore 21:00
Prenotazioni entro mercoledì 11 gennaio, fino a esaurimento posti

VENERDÌ 3 FEBBRAIO 2017, ore 21:00
Data sostitutiva: lunedì 6 febbraio 2017, ore 21:00
Prenotazioni entro mercoledì 1°febbraio, fino a esaurimento posti

La visita all’Osservatorio, a cura dell’Associazione Astrofili di Piombino, è offerta dalla Fondazione Culturale Hermann Geiger.
L’organizzazione del viaggio a/r per raggiungere l’Osservatorio di Punta Falcone è a cura e a carico dei partecipanti.
Le coordinate per raggiungere l’Osservatorio sono: Località Falcone, Piombino (LI), lat. 42° 55' 56" – long. 10° 29' 54"
Si consiglia un abbigliamento caldo e pesante a cause delle basse temperature solitamente presenti all’interno dell’Osservatorio.
La visita avrà una durata di circa 90 minuti.

In caso di maltempo, si prega di telefonare all’Osservatorio al numero 320 4126725 per informarsi se l’evento è stato rimandato alla rispettiva data sostitutiva, giorno in cui, se il cielo fosse nuovamente coperto, l’osservazione sarà sostituita da un incontro con l’Associazione Astrofili di Piombino, con proiezioni di immagini astronomiche riprese con gli strumenti dell’Osservatorio.
L’Associazione Astrofili di Piombino guiderà gli appassionati dell’osservazione della volta celeste in un viaggio tra le costellazioni del cielo invernale. L’Osservatorio è dotato di un nuovissimo telescopio, il Meade LX600 14" ACF F/8 Starlock.
I membri dell’Associazione Astrofili di Piombino sono volontari che svolgono gratuitamente la loro attività di divulgazione dell’astronomia. L’associazione aderisce all’U.A.I. – Unione Astrofili Italiani e al C.A.A.T. – Coordinamento delle Associazioni Astrofile della Toscana.

Per prenotazioni (fino a esaurimento posti): Fondazione Culturale Hermann Geiger, tel. 0586 635011.
Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria.

  • Pinterest

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta la trasmissione sul proprio dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

Dati di navigazione – log files

I sistemi informatici e gli applicativi dedicati al funzionamento di questo sito web rilevano, nel corso del loro normale funzionamento, alcuni dati (la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet) non associati a Utenti direttamente identificabili. Tra i dati raccolti sono compresi gli indirizzi IP e i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri riguardanti il sistema operativo e l’ambiente informatico utilizzato dall’Utente. Questi dati vengono trattati, per il tempo strettamente necessario, al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il regolare funzionamento.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio volontario ed esplicito di posta elettronica agli indirizzi indicati nei differenti canali di accesso di questo sito e la compilazione dei “form” (moduli elettronici) specificamente predisposti comportano la successiva acquisizione dell’indirizzo e dei dati del mittente/utente, necessari per rispondere alle istanze prodotte e/o erogare il servizio richiesto. Specifiche informative di sintesi saranno riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Utilizzo dei cookies

Questo sito memorizza informazioni in file di testo di piccole dimensioni nel computer dell'utente. Questi file si chiamano cookie.

Esistono diversi tipi di cookie ed è possibile specificare se nel computer possono essere salvati tutti i tipi di cookie, alcuni tipi o nessuno. Se non si accetta nessun tipo di cookie, è possibile che non si riesca a visualizzare alcuni siti Web e a sfruttare le funzionalità di personalizzazione (ad esempio per la visualizzazione di notiziari locali, bollettini meteorologici o quotazioni di borsa).

Un cookie è un file creato da un sito Internet allo scopo di memorizzare nel sistema informazioni sull'utente, quali le preferenze manifestate dall'utente durante l'esplorazione del sito. Se, ad esempio, l'utente esegue una ricerca relativa all'orario di un volo in un sito Web di una compagnia aerea, il sito puó creare un cookie che contiene l'itinerario dell'utente. Oppure il cookie puó contenere una registrazione delle pagine visitate all'interno del sito. Queste informazioni verranno utilizzate dal sito per personalizzare la visualizzazione che verrà presentata all'utente alla successiva visita.

Nei cookie possono inoltre venire memorizzate informazioni sull'identità personale. Le informazioni sull'identità personale sono informazioni che possono essere utilizzate per identificare o contattare una persona, ad esempio il nome, l'indirizzo di posta elettronica, l'indirizzo dell'abitazione o dell'ufficio oppure il numero di telefono. In ogni caso, un sito Web puó accedere solo alle informazioni fornite personalmente dall'utente. Ad esempio, il sito non puó rilevare l'indirizzo di posta elettronica, a meno che l'utente non lo fornisca direttamente, né puó accedere ad altre informazioni presenti nel computer dell'utente.

I cookie salvati nel computer possono essere letti solo dal sito Web che li ha creati, i file che li contengono hanno infatti il nome composto dalla URL del sito Web che li ha creati.

Cookies permanenti e temporanei

Un cookie permanente resta memorizzato come file nel computer anche dopo la chiusura del browser e potrà essere letto dal sito Web che lo ha creato alla successiva visita del sito da parte dell'utente.

Un cookie temporaneo rimane memorizzato solo per la durata della sessione in corso e viene rimosso dal computer alla chiusura della sessione: tale chiusura puó essere provocata da un comando specifico, dalla chiusura del browser o dall'uso di una URL diversa da quella del sito che ha generato il cookie.

Cookies di prima parte e di terze parti

I cookie di prima parte sono quelli creati dal sito Web visualizzato, o inviati ad esso, e in genere vengono utilizzati per memorizzare informazioni quali le preferenze dell'utente che sta visitando il sito.

I cookie di terze parti sono i cookie creati da un sito Web diverso da quello visualizzato, o inviati ad esso. I siti Web di terze parti in genere forniscono parte del contenuto del sito Web visualizzato. Ad esempio, molti siti utilizzano la pubblicità di siti Web di terze parti che, a loro volta, possono utilizzare i cookie. I cookie di questo tipo vengono in genere utilizzati per registrare l'utilizzo di una pagina Web da parte dell'utente a fini pubblicitari o di marketing. I cookie di terze parti possono essere permanenti o temporanei.

Alcuni cookie sono potenzialmente dannosi, in quanto possono consentire l'accesso a informazioni personali che potrebbero venire utilizzate per secondi fini senza il consenso dell'utente.

Questo sito integra, all'interno delle proprie pagine, servizi di terze parti che potrebbero impostare e utilizzare propri cookie e/o tecnologie similari. L'impiego di tali cookie e tecnologie similari da parte di tali aziende è regolato dalle informative sulla privacy di dette società e non dalla presente informativa essendo questo sito totalmente estraneo alla gestione di tali strumenti ed al trattamento dei dati da questi derivanti.

Forniamo di seguito un elenco (non esaustivo) di alcune delle società partner che potrebbero utilizzare i cookie mentre navighi:

Google+ - Informativa: http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/types/
Facebook - Informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Twitter - Informativa: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter
YouTube - Informativa:
Pinterest - Informativa: https://about.pinterest.com/it/privacy-policy
AddThis - Informativa: http://www.addthis.com/privacy
Instagram - Informativa: https://instagram.com/about/legal/privacy/

Gestione dei cookie e configurazione dei browser

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione:
La disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Fermo restando quanto precede, informiamo che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari.

E' possibile pertanto utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.