Venerdì 11 marzo alle ore 17 (ingresso libero), presso la sala espositiva della Fondazione Geiger in Corso Matteotti n. 47 a Cecina (Li), avrà luogo il nuovo incontro, la conferenza sul tema “Intellettuali e letterati nel processo unitario della nuova nazione”, tenuta del regista e critico cinematografico Massimo Smuraglia, dal Prof. Federico Rovini, direttore della scuola di musica “Sarabanda” di Cecina, e dal Prof. Carlo Rotelli, direttore della scuola di teatro “Artimbanco”.

Interverranno inoltre il Sindaco di Cecina Stefano Benedetti, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Giuseppe Costantino e l’Assessore alla Cultura Antonio Garigali.

In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, l’Amministrazione Comunale di Cecina e la Fondazione Culturale Hermann Geiger hanno organizzato una serie di iniziative che si svolgeranno dal 5 febbraio fino al 27 marzo 2011, affiancandosi al momento istituzionale solenne del Consiglio Comunale del 17 marzo, data in cui, nel 1861, fu proclamato lo Stato Unitario.

Si tratta di un programma ricco e importante che prevede, tra l’altro, un interessante ciclo di conferenze di argomento storico, su temi relativi al Risorgimento e all’Unità d’Italia, riguardanti in particolare la Toscana e Cecina.

"1861. L'anno che fu Italia"

Dal 5 febbraio al 27 marzo 2011
Sala Esposizioni, Fondazione Geiger
Corso Matteotti n. 47, Cecina (Li)
aperto da martedì alla domenica dalle 16 alle 20

Tel. 0586.635011
Ingresso libero

0
0
0
s2smodern

Newsletter subscription

EXHIBITIONS