robert peroni

Lunedì 19 gennaio alle ore 18, presso il Palazzetto dei Congressi in Piazza Guerrazzi a Cecina, la Fondazione Geiger ha organizzato un incontro (ad ingresso libero) con Robert Peroni, che presenterà il suo ultimo libro “I colori del ghiaccio. Viaggio nel cuore della Groenlandia e altri misteri della terra degli Inuit”, edito da Sperling & Kupfer.

Robert Peroni, scalatore ed esploratore altoatesino del team «No-limits», trent’anni fa lasciò tutto per trasferirsi sulla costa orientale della Groenlandia, dove ha fondato la Casa Rossa, residenza turistica sostenibile che dà lavoro agli Inuit in difficoltà.

I colori del ghiaccio Robert Peroni

Il libro (scritto insieme a Francesco Casolo, milanese appassionato di viaggi e natura) parla del popolo inuit e della spedizione che fece innamorare Peroni della Groenlandia: con due compagni decise di sfidare l’altopiano groenlandese, ancora in gran parte inesplorato e del tutto deserto, attraversandolo da parte a parte, su slitte senza cani. Un’impresa durata tre mesi, ai limiti della follia, eppure indimenticabile.

Peroni, già autore di “Dove il vento grida più forte. La mia seconda vita con il popolo dei ghiacci” (2014, Sperling & Kupfer), racconterà, intervistato dalla giornalista Divina Vitale, la sua esperienza e la sua vita in Groenlandia, al fianco del popolo inuit, caratterizzato da cultura, tradizioni e usanze tanto diverse dalle nostre quanto affascinanti.

Durante l’evento sarà presente la Libreria Lucarelli di Cecina, che provvederà alla vendita delle copie dei libri di Peroni.
L’incontro con Peroni è stato organizzato in occasione della mostra “Noi Inuit. I Popoli del freddo artico”, aperta tutti i giorni dalle 16 alle 20, con ingresso libero, fino al 25 gennaio 2015, nella sala espositiva della Fondazione Geiger in Piazza Guerrazzi 32 a Cecina (LI).

0
0
0
s2smodern

Iscrizione Newsletter

MOSTRE