nudo mostra cecina

L’archeologia sarà il tema della mostra estiva 2019 alla Fondazione Geiger di Cecina. Ideata dal Museo delle Antichità di Basilea e Collezione Ludwig, Nudo! Tesori del Museo delle Antichità di Basilea arriverà a fine giugno per la prima volta in Italia.

L’antefatto

Di recente, alcune raccolte d’arte europee hanno deciso di togliere dalle loro sale dipinti di grandi maestri che mettono in mostra dei corpi nudi o in pose considerate troppo licenziose. Facebook censura la Venere di Willendorf e la Sirenetta di Copenaghen poiché, sebbene una sia un oggetto di culto preistorico e l’altra il simbolo di una città cosmopolita, sono entrambe giovani donne nude.

Il nudo

La rappresentazione della nudità sia maschile sia femminile è nata assieme all’arte stessa. Divenuta messaggio e simbolo non solo di erotismo, ha assunto e veicolato un ampio ventaglio di significati che esaltano il soggetto in quanto invincibile, eroico, immortale, vulnerabile, sensuale o in comunione perfetta con la natura. La raffigurazione del corpo senza veli è un motivo dominante nella maggior parte delle antiche culture mediterranee e mediorientali.

La mostra

Nudo! Tesori del Museo delle Antichità di Basilea, attraverso numerosi reperti provenienti dalla raccolta svizzera, si propone di indagare i motivi per i quali, in vari periodi e contesti, il corpo umano è stato rappresentato senza veli. I reperti spaziano dall’arte mesopotamica a quella egizia, greca, etrusca e romana e sono organizzati in sei sezioni tematiche.
La mostra sarà inaugurata sabato 22 giugno e sarà aperta tutti i giorni fino al 13 ottobre. Fino all’8 settembre l’orario di apertura sarà dalle 18 alle 23, dal 9 settembre dalle 16 alle 20.

Vai alla pagina della mostra

Nudo! Tesori del Museo delle Antichità di Basilea
A cura di Tomas Lochman (Museo delle Antichità di Basilea e Collezione Ludwig)
Fondazione Culturale Hermann Geiger
Piazza Guerrazzi 32, Cecina (LI)
22 giugno ‒ 13 ottobre 2019
Aperto tutti i giorni
Orario 22 giugno ‒ 8 settembre: dalle 18.00 alle 23.00
Orario 9 settembre ‒ 13 ottobre: dalle 16.00 alle 20.00
Ingresso libero

0
0
0
s2smodern

Iscrizione Newsletter

MOSTRE